Il Ninfeo di Felline è una delle poche testimonianze, ancora esistenti, delle antiche credenze pagane del territorio salentino. Di origine greco-romana, il ninfeo è ubicato in un comprensorio alla base della serra di Alliste di circa due Km di diametro in cui sono comprese due masserie (Canne e Ninfeo), varie fonti di acqua dolce,una vegetazione lussureggiante e una grotta, nella quale si adoravano il Dio Pan e le ninfe Naiadi. Varie sono le testimonianze della presenza umana date dal ritrovamento di reperti dal paleolitico superiore fino all’età romana!

Il menhir Ninfeo sorge nei pressi dell‘omonima masseria, a circa 5 km dal centro abitato. Presenta una base rettangolare ed è alto 1,33 m.